Biografia

Biografia

Mario Benedetti è nato a Terni nel 1938. Compie gli studi a Milano. Dal 1962 partecipa a rassegne nazionali e internazionali,  ed è costantemente presente con la sua attività espositiva in gallerie e musei, sia in Italia che all’estero. Viaggia spesso operando in paesi europei, in Brasile e in Messico.

Dagli anni ’70 collabora con architetti, collaborazione che si concretizza realizzando opere applicate, eseguite con vari materiali, come il cemento, la ceramica, il ferro, la terra cotta, il vetro ecc. 

Nel campo della calcografia Benedetti realizza negli anni ’90 opere di grande formato nel laboratorio di Niels Borgh Jensen a Copenaghen, Danimarca e di Giorgio Upiglio a Milano e di Stamperia d’Arte Albicocco, Udine.

Attualmente vive e lavora a Bergamo e Milano dove dal 1989 al 2006 era titolare della cattedra di Tecniche dell’incisione all’Accademia di Belle Arti di Brera.

La scelta degli strumenti e delle metodologie operative riguardanti la realizzazione delle mie opere dipende da più fattori, come il progetto, le dimensioni, il genere o l’ubicazione dell’opera. Quando dipingo, scolpisco, incido o disegno, cerco il contatto diretto con la materia, e il mio fare è comunque determinato da una mia precisa volontà e istinto, che inducono anche alla scelta del materiale che poi utilizzerò. Nella fase di lavorazione subentrano di sovente altri imprevisti, ma è quando la casualità dirige il mio fare che diventa indispensabile per me decidere come finalizzarla e quando fermarla, e tutto ciò determina scelte alternative, nuovi modi di procedere, nuovi materiali e strumenti. …

Mario Benedetti 2014

Torna su